venerdì 11 luglio 2008

Calamari alle mandorle


Ingredienti: Dosi per 4: anelli di calamari o totani surgelati 300 g, farina 50 g, 2 uova, pangrattato 50 g, mandorle pelate e tritate 50 g, olio di semi per friggere, sale, pepe bianco.

Istruzioni per la preparazione: Mescolare in una ciotola il pangrattato con il trito di mandorle, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Infarinare gli anelli di calamari ben scongelati, poi passateli nelle uova sbattute e infine nel pangrattato premendo bene per fissare l’impanatura.
Scaldate abbondante olio in una padella e friggete i calamari impanati, pochi per volta, scolandoli non appena sono dorati. Evitate di cuocerli troppo per non farli indurire.
Servire i calamari ben caldi, dopo averli guarniti con qualche fettina di limone.

2 commenti:

SenzaPanna ha detto...

che ideona, io ho fatto la pasta fredda con calamari e mandorle, ci stanno benissimo.
http://senzapanna.blogspot.com/2007/09/pasta-fredda-con-calamari-grigliati.html


E provale e anche nell'insalata di mare con mandorle e seppie o calamari o polpo.

Se e quando mi inviterai sai cosa prepararmi :-D (scherzo eh? sono a dieta :-DD)

Ma cucini tu o Giorgia?

marcella candido cianchetti ha detto...

che bell'insolito abbinamento mi stuzzica se ti và passa dal mio blog io ho calamari imbottiti di scarola buona giornata

Ricerca personalizzata