mercoledì 23 luglio 2008

LOST - Ritorno all'isola?

Di Chiara Poli - Carlton Cuse e Damon Lindelof parlano del quinto ciclo della serie. Nessuna grande sorpresa per il momento, ma qualche conferma è arrivata…La quarta stagione, su FOX in anteprima italiana, è appena finita… E già l’attesa, per noi fans di Lost, pare insopportabile. Vogliamo sapere, subito. E invece dovremo aspettare fino all’anno prossimo per poter seguire le nuove avventure di Jack, Kate e compagni. Possiamo, però, iniziare a consolarci con le prime conferme (più conferme che anticipazioni) giunte direttamente dalle dichiarazioni dei produttori Damon Lindelof e Carlton Cuse sul futuro della serie. In occasione dell’assegnazione dei TCA Awards, Lindelof e Cuse, dietro le quinte della serie che incolla alla tv milioni di telespettatori in tutto il mondo, hanno ribadito l’importanza di aver potuto conoscere con largo anticipo, grazie alla fiducia concessa a Lost da ABC, l’esatta durata della serie. Sapendo di avere tempo fino al 2010 (con la sesta stagione) per sciogliere tutti i nodi, l’organizzazione della sceneggiatura di Lost è stata completamente rivista per distribuire meglio tutti gli elementi da inserire nella narrazione. Elementi come, ad esempio, alcune importanti informazioni sul futuro dei personaggi. Tanto per cominciare, è stato confermato il ritorno degli Oceanic Six sull’isola. Lo stesso Cuse ha ricordato che è stato Ben a dire che dovranno tornare, e che dovranno farlo tutti insieme (lo sappiamo: lo abbiamo visto nel finale di stagione). Le parole di Ben, conferma Cuse, avranno davvero un seguito: vedremo i sei della Oceanic darsi da fare per tornare sull’isola… O almeno escogitare un modo per farlo, come tutti ci aspettiamo. Massimo mistero invece sul destino di Jin: secondo quando detto dai due nell’intervista, Jin potrebbe essere rimasto ucciso nell’esplosione della nave… ma potrebbe anche essersi salvato (mentre Michael viene dato per morto, almeno per il momento, senza possibilità d’equivoco). L’unica certezza è che vedremo ancora Daniel Dae Kim, l’interprete di Jin, in Lost. Ma anche questa non è una grande rivelazione: quasi tutti i personaggi morti nella serie, grazie ai flashback (per non parlare delle apparizioni…), hanno potuto fare ritorno sul set…Per il resto, Cuse ha detto che la quinta stagione, in quanto collegamento fra passato e conclusione, sarà cruciale. E ha aggiunto che ciò che accadrà nel prossimo ciclo è già stato stabilito, da parecchio tempo. Produttori ed autori non dovranno, in buona sostanza, inventarsi nulla. Ma dovranno affrontare la sfida, che Cuse e Lindelof hanno definito molto stimolante, che coincide con la ricerca del modo più efficace per raccontare al pubblico ciò che è già stato stabilito. Una sfida che, ne sono sicura, il cast tecnico (e quello artistico) di Lost vinceranno ancora una volta…

Nessun commento:

Ricerca personalizzata